Mol esce da Met Group, ora interamente controllata dal management

Il gruppo ungherese resta in Italia nella logistica petrolifera, nell’extra-rete e nel retail elettricità e gas

Cambio di azionariato per Met, gruppo svizzero attivo in 28 mercati europei dell’elettricità e del petrolio. Wisd Holding e la ungherese Mol hanno infatti ceduto le loro quote, rispettivamente 50 e 40%, a Met Capital Partners, veicolo dell’amministratore delegato di Met, Benjamin Lakatos

Fonte: www.quotidianoenergia.it